Terapia a Onde acustiche per rimodellare il corpo

La Terapia a Onde acustiche (dette anche Onde d’urto) è un efficace rimedio per rimodellare il corpo. Le Onde acustiche favoriscono, infatti, l’attivazione dei processi metabolici e una maggiore elasticità del tessuto connettivo. Utilizzate, in origine, per la frantumazione di calcoli renali e, da più di 20 anni, anche per la terapia del dolore in ortopedia, le Onde acustiche, oggi, producono effetti biologici anche nei trattamenti estetici. 

 

Onde acustiche focalizzate e onde acustiche radiali 

La terapia a Onde acustiche combina le onde acustiche focalizzate e le onde acustiche radiali. Ciò per ottenere risultati sensibilmente migliori.

Onde acustiche focalizzate per il rimodellamento del corpo

Le onde acustiche focalizzate vengono utilizzate, per esempio, per la riduzione del grasso nel tessuto.

Il corpo umano dispone di un’elevata quantità di grasso che funge da riserva energetica in periodi di scarsità di cibo. Questa funzione di deposito è svolta dal tessuto adiposo sottocutaneo. In relazione al sesso e allo stato nutrizionale, il grasso di deposito è localizzato soprattutto nell’addome, nei glutei e nelle cosce. È in questi depositi adiposi che le Onde acustiche vengono impiegate con successo. Questo tipo di terapia, infatti, stimola le cellule adipose e libera gli acidi grassi e la glicerina che si accumulano nello spazio intercellulare. Le Onde acustiche migliorano e favoriscono l’eliminazione degli scarti metabolici attraverso il sistema linfatico e sanguigno. 

Attenzione però a prestare attenzione all’alimentazione, all’attività fisica e a una maggiore idratazione durante e dopo il trattamento. La terapia deve essere sempre coadiuvata da uno stile di vita sano e attivo.

Onde acustiche radiali per il trattamento della cellulite

Le onde acustiche radiali agiscono in prossimità della superficie cutanea. Vengono utilizzate, per esempio, per il trattamento della cellulite e per il miglioramento dell’elasticità del tessuto connettivo.

Come completamento ideale possono essere impiegati gli impulsi vibratori che attivano ampie strutture tissutali, oltre al sistema linfatico. Ciò favorisce anche il rilassamento muscolare.

Azione onde acustiche

Gli effetti biologici 

Le onde acustiche producono una serie di effetti biologici:

  • Stimolazione della microcircolazione (sistema sanguigno, sistema linfatico)
  • Miglioramento dell’elasticità del tessuto
  • Attivazione del metabolismo cellulare (aumento della permeabilità cellulare)
  • Stimolazione delle cellule staminali
  • Rilascio di fattori di crescita

I vantaggi

Le onde acustiche generano una serie di vantaggi:

  • non invasività
  • breve durata del trattamento
  • possibilità di trattare tutti i tipi di pelle
  • a seconda del tipo di pelle e del soggetto, i primi cambiamenti possono essere visibili già dopo una seduta

In breve

Le onde acustiche trovano impiego efficace:

  • nella riduzione del grasso all’interno della cellula. Rendono le fibre del tessuto connettivo più elastiche e migliorano il tono della superficie cutanea
  • nel trattamento della cellulite e degli avvallamenti della pelle